Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Vice-Provincia San Paolo della Croce

Atto riparativo

La cattiva gestione dei beni.

Riflessione
Nel Vangelo Gesù ci insegna come trattare i beni messi a nostra disposizione e a disposizione di tutti.

Vogliamo riparare :
• L’attaccamento ai beni materiali che è radicato nelle nostre società, generando corruzione, furti e anche violenza.
• La nostra mancanza di attenzione e di cura verso i beni della Congregazione che ci sono affidati in vista della missione, del servizio e per la condivisione con i poveri.

Impegno di vita
Oggi e durante questa settimana vogliamo impegnarci a trattare le cose e i beni a noi affidati, sia nella comunità che nella Congregazione, come dono di Dio da custodire e mettere a servizio, evitando ogni spreco, disattenzione e mancanza di trasparenza, come risposta profetica alla corruzione e disonestà delle nostre società.

Preghiera
Signore, aiuta tutti gli uomini, i politici, i responsabili delle strutture pubbliche a gestire con trasparenza ciò che appartiene a tutti, sradica la corruzione e l’appropriazione indebita. Aiuta anche noi a gestire con trasparenza e solidarietà quanto ci affidi ed a metterlo a totale servizio della nostra missione. Per Cristo Nostro Signore.

Leggi tutto...

Atto riparativo

La mancanza di amore fraterno nella società e nelle nostre comunità.

Mentre pensiamo a Gesù che ha donato la sua vita per amore mediante la sua Passione, vediamo come al contrario ci feriamo a vicenda mediante ingiustizie sociali ma anche calunnie e maldicenze tra noi. Il Signore ci aiuti a convertirci per intercessione di Maria Addolorata.

Riflessione
La mancanza di amore può portare alla morte. Gesù nel suo Vangelo ci dice che « non c’è amore più grande di chi dà la vita per i suoi amici (Gv 15,13-17).
Quando si ama il prossimo non lo si ferisce, ma si aiuta e si danno consigli se lo vediamo sbagliare.

Oggi e in questa settimana vogliamo riparare :
- Le notizie false che vengono diffuse attraverso i mezzi di comunicazione, insultando e diffondendo falsità sul conto di persone e fatti.
- Le nostre mancanze di amore e le parole che feriscono e distruggono la reputazione delle nostre sorelle e fratelli.

Impegno di vita
Oggi e in questa settimana prendiamo la ferma decisione di vivere l’amore che Gesù ci ha insegnato e comandato nelle nostre comunità e nel luogo in cui lavoriamo.
La Passione di Gesù sia nostro modello perché possiamo avere, con la grazia di Dio, uno sguardo di amore e di misericordia verso le persone che ci avvicinano.

 

 

 

 
Leggi tutto...

Atto riparativo

Crisi dei valori

La crisi di valori fondamentali compromette oggi la vita sociale e anche quella della Chiesa e dei cristiani.

“I valori, a differenza delle norme, hanno un carattere di liberazione; non restringono il nostro agire, ma ampliano le nostre possibilità e sono costitutivi per le idee riguardo alle possibilità dell’agire.
La vita umana e più ancora cristiana è fondata sui valori non negoziabili che reggono le relazioni sociali e tra le persone. Questa crisi che ci fa perdere la nostra umanità, dimenticando che senza questi valori, perdiamo la nostra umanità e la nostra ragione di essere e di vivere.
La nostra è una società dove tutto è permesso anche se sappiamo che non tutto quello che è permesso è bene, ma noi ci lasciamo distruggere da questa mentalità diffusa.

Per questo vogliamo riparare:
*L’inconsistenza nostra e dei nostri fratelli nella vita e nelle scelte fondamentali.
*La nostra mancanza di libertà interiore nel distinguere il bene dal male e nel seguire la voce della nostra coscienza.
*La nostra tendenza a relativizzare ogni cosa in base al proprio interesse.

Impegno di vita:
Oggi e in questa settimana ci impegniamo ad educarci e ad educare gli altri ad una giusta gerarchia di valori, che metta al centro la persona umana, il rispetto e la logica evangelica.

Preghiamo: Signore Gesù, tu che nella vita ha cercato di fare sempre la volontà del Padre, aiutaci a formarci ai valori per vivere relazioni armoniose nonostante le nostre fragilità e debolezze.

Leggi tutto...

Atto riparativo

« Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me ed io in lui, porta molto frutto perché senza di me non potete fare nulla » (Gv 15,5)

Il fondamento della nostra intimità con Gesù sta nel rimanere nella sua Alleanza, di essere sua proprietà esclusiva. Questa intimità ci lega a Lui con un dono definitivo di noi stesse nel servizio.

Gesù fa dell’intimità con Lui la condizione della nostra fecondità.

Per questo, oggi e i questa settimana vogliamo riparare per noi e per tutti i consacrati e le consacrate:
- le nostre infedeltà, l’incapacità di custodire il nostro cuore solo per Lui, la dimenticanza della Sua continua presenza in noi e attorno a noi ;
- la mancanza di trasparenza e di verità che può portarci alla doppia vita ;
- la mancanza di lealtà nella gestione dei beni materiali e spirituali e in tutte le circostanze della vita.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.