Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Dalla Madre Generale

30 anni di presenza in Cuba

La Habana, Cuba. 
30 anni di presenza in questa bellissima Isola del Caribe... Sono 30 anni di evangelizzazione silenziosa e nascosta e di servizio ai più poveri, alle donne in difficoltà, ai bambini in stato di necessità... Nella cornice dei 100 anni di fondazione del Brasile, questo anniversario celebra uno tra i frutti più belli della fondazione. Grazie Sorelle per la vostra testimonianza... Auguri e benedizioni!

Leggi tutto...

La fondazione della Congregazione dei Passionisti

Passio Domini Nostri Jesu Christi sit semper in cordibus nostri.
Oggi ricordiamo la fondazione della Congregazione dei Passionisti, iniziata con la vestizione di San Paolo della Croce e il ritiro nella sacrestia di Castellazzo il 22 novembre 1720. Solo un anno ci separa dal giubileo di 300 anni di fondazione.
Grazie nostro Santo Padre Paolo della Croce! Il tuo coraggio e il tuo si alla memoria passionis ha dato senso a tutta la nostra vita. Eterna gratitudine ed eterno amore. Passio Domini Nostri Jesu Christi sit semper in cordibus nostris.

Leggi tutto...

Altare dedicato alla Presentazione di Maria al Tempio, al Monte Argentario, primo convento Passionista

Altare dedicato alla Presentazione di Maria al Tempio, al Monte Argentario, primo convento Passionista.
21 novembre - festa della Presentazione di Maria al Tempio

Dalla « Vita del venerabile padre Paolo della Croce » di san Vincenzo Maria Strambi, vescovo
(Ed. Lazzarini, Roma 1786, pp. 359-360)
II suo cuore si struggeva d'amore per la sua cara madre Maria
Paolo si preparava con novene di grandissimo fervore alla festa della Presentazione di Maria santissima al tempio. Voleva che tutta la comunità religiosa del ritiro del Monte Argentario, ove la chiesa è dedicata al titolo della Presentazione di Maria santissima, facesse insieme con lui questa novena e ne prescrisse il metodo: si esponeva il santissimo Sacramento e poi fra le altre orazioni faceva cantare il salmo 65 «Acclamate a Dio da tutta la terra, cantate alla gloria del suo nome», perché in quel salmo vedeva il cammino, per cui Iddio lo aveva fatto passare e gli ricordava anche le grazie singolari ottenute da Maria santissima, che l'aveva sempre assistito e protetto.
Faceva quanto poteva per trovarsi a quella novena nel ritiro della Presentazione. Quante volte, già vecchio e storpiato, partiva dal ritiro di sant'Angelo o di santa Maria del Cerro e per strade pessime, con tempi cattivi, nel mese di novembre, se ne andava al Monte Argentario per celebrare là con maggior raccoglimento del suo spirito una tale festa! Con quali sentimenti di devozione e con quali lacrime la celebrasse non è facile ridirlo. Il suo cuore pareva che si struggesse come cera al fuoco per l'amore che portava alla sua cara Madre e per la gratitudine che le professava.
Avvicinandosi la festa, per l'interno suo giubilo e spirituale allegrezza gli pareva che perfino l'aria prendesse nuova dolcezza, secondo l'espressione del santo profeta Gioele: «In quel giorno le montagne stilleranno vino nuovo e latte scorrerà per le colline». Disse egli stesso prima di morire: «Il giorno della Presentazione fu sempre da me considerato come giorno solennissimo e santissimo».
In quel giorno si vedeva tutto penetrato di tenerissima devozione e soleva dire che questo santo giorno era il giorno anniversario e felice, in cui si era licenziato dal mondo; ed in questo giorno stesso desiderò ardentemente di vestire per la prima volta l'abito della Passione ed offrirsi così, nel fiore degli anni suoi, alla Maestà divina, ad imitazione della gran Regina, che nel presentarsi al tempio fece di se stessa un sacrificio tanto gradito al cuore di Dio.

O Padre, che nella tua amorosa provvidenza hai eletto la Beata Vergine Maria, tua serva fedele, a Madre del tuo Figlio, concedici, per la sua intercessione e l'imitazione dei suoi esempi, di dimostrarti la nostra totale dedizione, perché, ripieni di amore, rendiamo partecipi i nostri fratelli della tua sovrabbondante miserisricordia.

Leggi tutto...

PRESENTAZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

21 Novembre Festa della Presentazione della Beata Vergine Maria.
La Presentazione al tempio di Maria fu carissima a San Paolo della Croce, un giorno solennissimo e santissimo, perché gli ricordava la sua consacrazione a Dio per la fondazione della Congregazione della Passione di Gesù Cristo .
In quel giorno San Paolo si vedeva tutto penetrato di tenerissima devozione .
In questo giorno, noi Suore Passioniste rinnoviamo i voti, come iniziarono a fare le sorelle della prima comunità esattamente 200 anni fa, il 21 novembre 1819.

 

 

 

 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.