Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-

Provincia Cuore Immacolato di Maria

Verso il Mozambico...

Fervono ormai i preparativi per la prossima fondazione in Mozambico. Le nostre Sorelle, Sr Marlene, Sr Astarute, Sr Zipporah e Sr Josephine hanno visitato qualche comunità per salutare e chiedere preghiera... Qui le vediamo con la comunità Nossa Senhora Menina a Curitiba. Il loro passaggio, che rende visibile un sogno che va concretizzandosi giorno per giorno, suscita entusiasmo e gioia. La missione è sempre viva e sfidante. Il 16 ottobre la comunità partirà dal Brasile. Lo stesso giorno Sr Augustine e Sr Celia partiranno dall'Italia per incontrarsi e dare inizio alla nostra presenza in Mozambico. Tutta la Congregazione accompagna con preghiera e affetto.

Leggi tutto...

Atto riparativo

Abuso delle donne, violenza e discriminazione

In tutto il mondo, metà degli studenti di 13-15 anni - circa 150 milioni di giovani - sono stati vittime di violenze da parte dei loro pari. Episodi di aggressione avvenuti all'interno e all'esterno dell'ambiente scolastico. Lo rivela una relazione pubblicata dal Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (UNICEF). Globalmente, tra i gruppi di età analizzati, poco più di uno su tre studenti soffre di bullismo. Secondo l'agenzia delle Nazioni Unite, la stessa proporzione è coinvolta in lotte. In 39 paesi ricchi, tre studenti su 10 ammettono di fare del bullismo con i loro coetanei. Anche se ragazze e ragazzi hanno lo stesso rischio di bullismo, le ragazze hanno maggiori probabilità di essere vittime di violenza psicologica, mentre i ragazzi affrontano un rischio maggiore di aggressione fisica e minacce.

Vogliamo, questa settimana, riparare la nostra mancanza di impegno nel concentrarci sulla dura realtà delle donne cercando di essere persone di speranza e portatrici di vita nella missione dove lavoriamo. 

Impegno di vita:
La libertà umana è ferita dal peccato ed è solo con la grazia di Dio che l'essere umano può orientarsi totalmente verso di Lui; siamo noi la presenza amorevole di Dio. 

Preghiera: Signore, nostro Sovrano, Dio Onnipotente, a cui appartengono tutte le cose, tu che hai fatto tutto e puoi trasformare tutto, rafforzaci e riempici con il tuo Spirito Santo, liberandoci dal male: avidità, egoismo, invidia, odio in modo da poterci dedicare alla pratica del bene. Amen.

Leggi tutto...

Congresso di spiritualità passionista- 2° giorno (22/06).

Suore Passioniste: 100 ani di una alleanza d’amore col Brasile. Abbiamo iniziato la giornata con un momento di preghiera e riflessione, seguito dalla composizione del tavolo.

Abbiamo seguito la presentazione della storia dell’arrivo delle Suore Passioniste in Brasile, rappresentata da Sr Claudia Reis.

Dom Amilton Manoel da Silva ha affrontato il tema: Spiritualità e Mistica in San Paolo della Croce nel rapporto tra la Chiesa femminile e la Congregazione. Per concludere la giornata, abbiamo avuto un momento con microfono aperto e una cena “Junina” (espressione per dire una festa tipica in Brasile nel mese di giugno, dove si ricorda i santi Antonio, Giovanni, Pietro, Paolo) molto vivace. 

Moderatrice di turno Sr Celia Aparecida Bahu

Leggi tutto...

Atto riparativo

Dio è giovane e fa nuove tutte le cose. Giovani oggi e amore per il Papa

Il Santo Padre sottolinea la realtà dei giovani, affermando che "molte volte non sappiamo come farli sognare e non siamo in grado di entusiasmarli". Consapevole del numero di giovani disoccupati, spiega che "il lavoro dovrebbe essere per tutti" perché "ogni essere umano dovrebbe avere la possibilità concreta di lavorare, di dimostrare a sé stesso e ai propri cari che possono guadagnarsi da vivere". "Non si può accettare lo sfruttamento e nemmeno che molti giovani siano sfruttati dai datori di lavoro con false promesse, con pagamenti che non arrivano mai, con la scusa che sono giovani e devono fare esperienza di lavoro". Inoltre, il Pontefice critica la "cultura dell'effimero" e denuncia che "oggi sembra che tutto sia manipolato e mascherato. Come se il fatto di vivere non avesse un senso. "

Questa settimana vogliamo riparare lo sfruttamento e la manipolazione dei nostri adolescenti e giovani, molte volte sfruttati nella loro vitalità e forza fisica.

Impegno di vita: Vogliamo sforzarci di raggiungere i nostri ragazzi e giovani con un orecchio di discepoli per ascoltare i loro appelli e le loro sollecitazioni incoraggiandoli ad affrontare la vita e a non sentirsi mai orfani e scartati.

Preghiera: Signore Gesù c'è un grido di vita, un grido forte, un grido di dolore. Vogliamo essere i tuoi strumenti di guarigione e misericordia, attraverso Cristo nostro Signore. Amen.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.