Suore Passioniste
Menu
Con Maria credo nel Figlio di Dio

Con Maria credo nel Figlio di Dio

Il giorno 6 agosto 2...

Festa di Maria Addolorata

Festa di Maria Addolorata

La festa di Maria Ad...

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

ESALTAZIONE DELLA SANTA CROCE

L'albero della Croce...

Scuola Beata Giovanna

Scuola Beata Giovanna

La comunità educativ...

Atto riparativo

Atto riparativo

Amare i nemici Nel ...

Messaggio di solidarietà alle Suore Missionarie Saveriane

Messaggio di solidarietà alle Suore…

Pubblichiamo il mess...

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino @ 100 anni…

Cisternino, 100 anni...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

A te, piccola e umil...

Formazione delle Superiore a Casa Madre

Formazione delle Superiore a Casa M…

La formazione delle ...

Novena di Maria Addolorata

Novena di Maria Addolorata

Maria, Madre di Cris...

Prev Next
A+ A A-
Congregazione Passioniste

Congregazione Passioniste

URL del sito web:

Atto riparativo

La violenza

Cosa è la causa? Parafrasando San Giacomo, ci chiediamo, da dove vengono le guerre che sono frutti di violenza? Esse vengono dalla prepotenza e dai desideri disordinati. Ci sono diverse forme di violenze e rispondere alla violenza con la violenza conduce a immense sofferenze come: la morte fisica e spirituale, le guerre, le rapine, le ingiustizie, le cattiverie di ogni genere contro l’umanità.

Vogliamo riparare con la nostra vita e con la nostra preghiera ogni tipo di violenza nelle nostre comunità, nelle nostre famiglie e nella società.

Impegno di vita: Riparare ogni forma di violenza con:

  • Gesti di affetto e comprensione.
  • Di delicatezza
  • Di rispetto e di amore
  • Di non rendere male per male.

Preghiamo: La preghiera di San Francesco D’Assisi “Signore fammi strumento della tua pace” ci guidi in questa settimana affinché diventiamo strumenti di pace, di amore e di giustizia con le parole e con le azioni. Amen.

(Prepared by the Delegazione Divina Misericordia)

SR FEDERICA PICHINI

Il giorno 15 gennaio 2019, la Provincia Vergine Addolorata, Signa (Italia), annuncia che ha raggiunto la Comunità Passionista del cielo  

SR FEDERICA PICHINI

Sr Federica è nata il giorno 7 settembre 1930, ha professato il giorno 16 settembre 1957 e apparteneva alla Comunità di Casa Madre (Signa).

Visita Fraterna

Roma. Curia Generalizia. Oggi riceviamo la bella sorpresa di un incontro con Dom Luiz Fernando Lisboa cp, Vescovo di Pemba in Mozambico, accompagnato da P. Adimir cp. Viviamo momenti di fraternità e di condivisione, nella gioia di vedere pian piano la realizzazione di un sogno: la fondazione in Mozambico. Da anni Dom Luiz ci sta aspettando... sembra che 'a di Dio stia arrivando. Affidiamo questo progetto alla preghiera di tutti.

Atto riparativo

Ripariamo la rottura della comunione all’interno delle comunità e nella famiglia in generale.

In risposta all’Amore, che per primo le ha scelte, le Ancille testimoniano una vita di comunione, segnata dall’essere e dall’operare con un cuor solo, un’anima sola e una sola volontà nella carità. (Cost. VI).

Allo stesso modo la famiglia è importante per il suo valore. In essa impariamo ad amare ed essere amati. Impariamo anche a vivere esperienze forti di comunione.

Oggi vogliamo riparare:

  • L’individualismo che uccide la comunione
  • Lo spirito competitivo che alimenta l’odio
  • Le chiusure di ogni genere che ci fanno credere “auto sufficienti” in tutto.

Preghiamo:
All’inizio di questo nuovo anno, Signore, ad esempio della Casa Famiglia, chiediamo che nelle nostre comunità e nelle nostre famiglie fioriscano le stesse virtù e lo stesso amore, perché riuniti insieme nella tua casa possiamo godere la gioia senza fine. Amen.

(Prepared by the Delegazione Divina Misericordia)

Festa dell'Epifania del Signore

Epifania significa "manifestazione" di qualcosa che era nascosto". Dio si è reso visibile per tutti i poponi nel suo Figlio incarnato, in Gesù di Nazareth. Il Figlio si è dapprima manifestato ai pastori, vicini al luogo della sua nascita, poveri, senza studi né prestigio, e che non contavano nella società. In seguito si è manifestato ai Magi, stranieri con una formazione ed un rango sociale che dava loro la possibilità di permettersi un lungo viaggio e di essere ricevuti nel palazzo di Erode. 
I pastori si impegnano con Gesù parlando, comunicando a tutti la buona notizia della sua nascita. I Magi si compromettono tacendo, ritornando a casa attraverso un altro cammino, poiché comprendono le cattive intenzioni di Erode.
La nostra sfida oggi è scoprire Gesù presente in ogni realtà, e cercare i modo di comprometterci con lui e con il dinamismo del Regno, che crea un mondo nuovo. A volte lo serviremo con la "profezia della parola e del canto come i pastori, in altre occasioni con la "profezia del silenzio" come i Magi. Una e l'altra accompagnano la gestazione lenta e misteriosa del futuro del Regno di Dio.

Incontro delle Provinciali delle Province Brasiliane

San Paolo del Brasile. È in corso nella sede di Santa Luzia l'incontro delle Provinciali delle Province Brasiliane: Sr Denise, Sr Ana Maria e Sr Noemia, insieme a Sr Celia, referente del consiglio generale per l'America Latina, e Sr Maria... Respiriamo un clima di fraternità e la volontà di continuare a costruire cammini di comunione perché possiamo annunciare l'amore di Cristo Crocifisso e risorto ai nostri popoli. Nello stesso tempo esprimiamo gioia per l'incontro che contemporaneamente stanno realizzando le giovani Sorelle del SAV nella sede di Brasilia. Passionista è sempre... bello!

 

Atto riparativo

Il dramma della migrazione.

Il dramma della migrazione che affligge varie parti del mondo è un fenomeno molto antico, ma sempre nuovo perché cambiano popoli e luoghi. Anche Gesù la cui nascita abbiamo celebrato da poco ha fatto esperienza della migrazione. Ha lasciato il cielo ed è venuto sulla terra ad assumere la nostra umanità molto fragile. La sua nascita è avvenuta in un paese lontano dal suo, poi per salvarsi la vita, è partito di là ed è andato in Egitto. Grazie dell’ospitalità di buona gente ha potuto sopravvivere.

Ogni migrante ha una storia alle spalle, a volte triste. Pensiamo alle famiglie dei migranti, cosa aspettano? Forse una vita migliore e riabbracciare i figli un giorno…. Questa speranza a volte si muta in dolore, in delusione perché i loro cari trovano la morte e non tornano più.

Ripariamo:

  • L’ostilità contro i migranti
  • La mancanza di ospitalità e comprensione
  • Il cattivo giudizio e la paura che ci tolgano qualcosa.

Pensiamo e preghiamo per le famiglie che hanno visto i figli partire, ma che non li vedranno mai più tornare.

Preghiamo:
Signore Gesù, tu che hai conosciuto l’amarezza dell’esilio, proteggi tutti coloro che sono costretti a vivere lontano dalla propria patria. Fa che trovino braccia aperte che li accolgano e fa’ che ogni uomo capisca che tutti siamo stranieri sulla terra. Amen

(Prepared by the Delegazione Divina Misericordia)

Nascita di San Paolo della Croce: 3 gennaio 1694-2019

Auguri. Famiglia Passionista!
Nascita di San Paolo della Croce: 3 gennaio 1694-2019.

Dopo 325 anni, il carisma della Memoria Passionis continua ad appassionare generazioni di uomini e donne che trovano nella Passione di Cristo, crocifisso e risorto per amore, il senso della vita e la chiave di lettura della storia. 
Grazie amato Padre, in te oggi siamo nati tutti noi! Continua ad accompagnarci sulle strade del mondo perché possiamo continuare ad essere come te presenza di Dio, viva e grata memoria del mistero di misericordia che salva il mondo.

Grazie Signore!

Le comunità della Curia Generalizia, di Mater Amabilis e di Casa Famiglia si sono riunite per ringraziare il Signore dell'anno trascorso e per chiedere luce e grazia sul nuovo anno che inizia. Da tutte noi auguri di un sereno e benedetto anno 2019 a tutte le Sorelle della Congregazione, alla CLP, alle nostre famiglie e a tutte le persone che ci seguono e ci accompagnano con la preghiera e l'amicizia. Grazie Signore!

Sottoscrivi questo feed RSS
Congregazione Passioniste Display Social Media Icons beautifully using CSS3
Congregazione Suore Passioniste
di San Paolo della Croce

Curia Generalizia
Via Don Carlo Gnocchi, 75
00166 ROMA

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più.

Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.