La Passione di Gesù e il dolore di Maria siano sempre nei nostri cuori.

Alle Sorelle della Congregazione
ai Laici della CLP
a tutti i nostri amici, collaboratori, destinatari della missione.

La Passione di Gesù e il dolore di Maria siano sempre nei nostri cuori.

Carissime sorelle e carissimi fratelli, nel giorno in cui celebriamo la festa di San Paolo della Croce faccio mio il suo tipico saluto. In questo giorno di gioia, il mio pensiero fraterno va a tutti voi, nei diversi luoghi in cui vi trovate. È bello sentirci in comunione e ringraziare il Signore per aver donato alla Chiesa e all’umanità questa figura di discepolo e missionario del Crocifisso, che ha vissuto con lo sguardo fisso nella contemplazione della Passione e con i piedi in continuo cammino verso i poveri e gli ultimi.

Instancabile annunciatore dell’amore di Dio, Paolo ha percorso le strade del suo tempo gridando a tutti che la misericordia del Padre scrive sempre una parola di speranza sulla storia e sul mondo. A tutti, sacerdoti, consacrati e consacrate, laici e laiche, ha presentato il Crocifisso come lo specchio in cui fissare lo sguardo ogni giorno per attingere gioia e forza nel cammino della santità cristiana. Nella Croce ha indicato la vera sapienza capace di sconfiggere le logiche del mondo e di affermare lo stile di Dio che deve diventare il nostro stile di vita.

Oggi siamo noi, suoi figli e figlie, a tenere acceso il dono della memoria passionis. Attraverso la nostra vita Paolo continua ad essere pellegrino nelle periferie geografiche ed esistenziali per portare l’annuncio della misericordia del Padre che vuole donare vita in abbondanza.

L’augurio che faccio a voi e che reciprocamente ci facciamo in preghiera è che possiamo vivere con la Passione di Cristo impressa nel cuore, per assimilarla nel silenzio della preghiera e per riconoscerla nella vita dei fratelli e delle sorelle, specialmente in coloro che soffrono.  La nostra vita, nei diversi luoghi e culture sia, per intercessione di San Paolo della Croce nostro Padre, un segno della tenerezza e dell’amore del Padre per tutti coloro che avviciniamo. Buona festa a tutti!

Sr Maria Dalessandro, CP

RECENTI