Atto riparativo

La violenza genera violenza

La violenza non è la cura per il nostro mondo frammentato. Rispondere alla violenza attraverso la violenza conduce, nel migliore dei casi, a migrazioni forzate e immense sofferenze. Nel peggiore dei casi, può portare alla morte fisica e spirituale di molti, se non di tutti. 

Vogliamo riparare
Come passionisti, vogliamo riparare ogni tipo di violenza nel mondo, nelle nostre famiglie, nella nostra società e nella nostra vita personale e comunitaria. A volte pratichiamo e coltiviamo la violenza in modo consapevole e incosciente, contro noi stessi e contro le persone con cui ci relazioniamo, con parole, gesti e atti che generano discordia, competizione, divisione e altri tipi di peccati che ci tengono lontani dal coltivare e praticare la pace.

Impegno di vita
Questa settimana ci sforziamo di trasmettere a tutte le persone con cui viviamo o ci incontriamo, parole di rispetto, delicatezza, gesti di affetto e comprensione.

Preghiamo:
Signore, rendici strumenti della tua pace. Che possiamo indicare e praticare la giustizia, la fraternità e essere promotori di pace, a partire dalle nostre azioni, essendo segni di speranza nella nostra missione. Che possiamo porre fine alla violenza che causa la morte ed essere donne e uomini fecondi di amore e gioia nella missione che portiamo avanti. Possa ogni persona che vive con noi vedere e sentire in noi la pace che viene da Te. Amen.

RECENTI