Atto riparativo

10 gennaio 2020

Rispetto per il dono della Vita

Ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio; sono stupende le tue opere… (Salmo 139, 14)

Siamo stati chiamati alla vita dal desiderio di Dio, plasmati dal suo Amore per prenderci cura di questo dono in noi e e negli altri. Alla luce della nostra vocazione ad essere memoria della Passione di Gesù, ognuna di noi è chiamata a difendere la vita attraverso la gratitudine personale a Dio e l’impegno concreto nei confronti del nostro prossimo.

Vogliamo riparare:
– la mancanza di rispetto della vita dal concepimento fino alla morte naturale nelle nostre società;

Impegno di vita:
Ripetiamo spesso: ”Ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio; sono stupende le tue opere…” (Salmo 139, 14) e ci impegniamo al rispetto verso gli altri e verso la vita nelle nostre scelte quotidiane.

RECENTI