Atto riparativo

11 dicembre 2020 (Atto riparativo* Provincia Maria Regina della Pace)

Vigilanza nella fede

Guardare è l’atteggiamento di chi ha gli occhi aperti e uno scopo chiaro da raggiungere: il rapporto profondo con Dio, attraverso Gesù Cristo. Il vigilante cerca di tradurre lo sguardo e la Parola di Dio nel presente del tempo e della storia. La vigilanza richiede una grande forza interiore e produce un equilibrio.

Vogliamo riparare ogni distrazione, sonnolenza e indifferenza che ci impedisce di vegliare sulla storia, sui fratelli e sulle sorelle, su noi stesse/i, sulla nostra vocazione e missione.
Impegno di vita: Ci impegniamo nella vigilanza come silenzio, preghiera, resilienza, chiarezza interiore, intelligenza, capacità critica, rivestendoci della Parola che dà senso alla nostra vita e ci spinge alla missione.

Preghiera:
O Maria, donna dell’attesa e della preghiera, aiutaci a pregare, vegliare e riporre la nostra speranza nel tuo Figlio Gesù. Possiamo noi sentire, attraverso le afflizioni della storia, che Dio rimane fedele e usa le nostre debolezze per mostrarci la sua misericordia. Amen.

RECENTI