Atto riparativo

18 dicembre 2020 (Atto riparativo* Provincia Maria Regina della Pace)

Vieni Signore Gesù!

L’Avvento è il momento opportuno per unirsi a Maria come madre, in attesa della nascita. Così come Dio ha bisogno del sì di Maria, oggi Egli ha bisogno anche del nostro sì per nascere e manifestarsi nel mondo. Maria si è preparata alla nascita di Gesù rinunciando ai suoi progetti personali, anche noi dobbiamo prepararci a vivere la sua nascita nella disposizione dell’ « Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto » (Lc 1, 38).

Vogliamo riparare l’errore dell’individualismo, dell’autoreferenzialità, della fragilità del nostro processo di conversione, che non ci permette di confrontarci con le sfide di una Chiesa in uscita, nella quale risuona il clamore di chi ha più bisogno, per restituire la gioia e la speranza del Natale.

Impegno di vita: Ci sforziamo di vivere, come Maria, in uno stato permanente di esodo, servizio e missione. Rivestite dalla Parola, in atteggiamento di ascolto, vogliamo rafforzare il nostro impegno profetico.

Preghiera: O Maria, donna del “sì” incondizionato, mossa dallo Spirito, hai accolto la Parola nel profondo della tua fede umile, aiutaci a dire “sì” libero e generoso per far accadere la Buona Novella del Regno.

RECENTI