Triduo in preparazione alla Solennità della Presentazione della Beata Vergine Maria al tempio 2° giorno

Triduo in preparazione alla Solennità della Presentazione della Beata Vergine Maria al tempio

Beata Vergine Maria: fonte d’ ispirazione della vocazione e missione Passionista

Secondo Giorno – 19 novembre 2021

Intenzione: Per tutti i Passionisti e le Passioniste di voti temporanei;
per i membri della Comunità Laicale Passionista (CLP)

Parola di Dio: Magnificat: Lc. 1, 46-55)
“L’anima mia magnifica il Signore * e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l’umiltà della sua serva. *
D’ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente * e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia * si stende su quelli che lo temono. Ha spiegato la potenza del suo braccio, *ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; ha rovesciato i potenti dai troni, *ha innalzato gli umili; ha ricolmato di beni gli affamati, *ha rimandato i ricchi a mani vuote. Ha soccorso Israele, suo servo, *ricordandosi della sua misericordia, come aveva promesso ai nostri padri, * ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.”

Pausa di Silenzio:

Guida: Nessun altro tranne Maria può veramente rallegrarsi in Gesù perché solo lei sapeva che il Figlio di Dio, fonte di salvezza eterna, si sarebbe incarnato nel suo corpo. Infiammata da questa insondabile verità, Maria corre da sua cugina Elisabetta per renderle servizio e per annunciare la buona notizia. Le è già stato detto dall’angelo che è piena di grazia, eppure non attribuisce nulla ai propri meriti. Riferisce tutta la sua grandezza al dono di Colui la cui essenza è potenza e la cui natura è grandezza, poiché riempie di grandezza e di forza i piccoli e i deboli che credono in Lui.
Maria, la madre di Dio, è una fonte di ispirazione e di forza per tutti coloro che cercano di capire la loro vocazione e di rimanervi fedeli.

Dai documenti della Congregazione:
L.: “Da Maria, la donna dell’ascolto e della sollecitudine, la suora impara a vivere il dono generoso di sé, al servizio del Regno.” Cost. n. 103
L.: “Le nostre comunità sono abitate da Cristo e da Maria. Rendiamo visibile la loro presenza mediante la nostra disponibilità, incarnando la gioia dell’incontro, accogliendo il dono della comunione, fonte di crescita, sostegno alla fedeltà e alla realizzazione della vocazione e della missione.” Cost. n. 62
L.: “Quello che alle Ancille si prescrive per memoria della Passione del Signore si prescrive anche per la Devozione che devono avere verso Maria SS.ma. Si porteranno dunque come amantissime e fedelissime serve e figlie verso l’Immacolata Madre di Dio Maria. Tutto però si faccia con spirito dolce e tranquillo con unione di volontà.” Cost. 1830

Pausa di Silenzio

Preghiamo:
O Padre, ti affidiamo tutti i giovani e le giovani nella formazione della Congregazione e tutti i membri della CLP perché, imitando l’esempio di Maria e per sua l’intercessione possano essere sempre zelanti nel trasformare la gratitudine in un servizio gioioso e generoso. Fa’ che ci rivolgiamo sempre a Maria, nostra Madre, Maestra e Guida, perché ci aiuti nel nostro sforzo quotidiano di donazione e di testimonianza evangelica. Sostienici nella nostra fragilità e donaci un cuore docile per fare sempre la Tua santa volontà. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore. Amen.

RECENTI