NOVENA ALL’IMMACOLATA 3° giorno

NOVENA ALL’IMMACOLATA

1 DICEMBRE – TERZO GIORNO
Maria, Madre dell’ascolto.

Intenzione: Per le vocazioni al Sacerdozio, alla Vita Consacrata e alla CLP.

P. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.
Maria è l’icona dell’ascolto fecondo della Parola: ella ci insegna ad accoglierla, a custodirla e a meditarla incessantemente (cfr. Lc 2,9). Immagine perfetta della Chiesa, ella si lascia plasmare dalla Parola di Dio (cfr.Lc 1,38). E l’ascolto si fa dono d’amore: la Vergine dell’annunciazione va da Elisabetta per soccorrerla nella sua necessità. Donna dell’ascolto, Maria si presenta nella visitazione come Madre dell’Amore. La sua voce è portatrice della gioia messianica. La sua beatitudine è l’aver ascoltato e creduto alla Parola dell’Eterno (cfr. Lc 2,43-45). Maria così è il modello del credente: lo è nell’ascolto docile e obbediente, nell’accoglienza profonda, nel dono generoso, nella capacità di contagiare gioia e speranza attraverso la sua stessa voce che annuncia le meraviglie di Dio…Pregare con Maria e affidarsi alla sua intercessione aiuta a custodire e a vivere le Divine Scritture”. (mons. Bruno Forte, teologo e vescovo, per il Sinodo sulla Parola di Dio)

Lettura biblica (Luca 8,19-21).
«Mia madre e i miei fratelli sono quelli che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica»

Canto:

Preghiamo
Signore nostro Dio, che hai fatto della Vergine Maria il modello di chi accoglie la tua Parola e la mette in pratica, apri il nostro cuore alla beatitudine dell’ascolto e, con la forza del tuo Spirito, che anche noi diventiamo luogo santo in cui la tua Parola di salvezza oggi si compie. Per Cristo nostro Signore. Amen.

RECENTI