Atto riparativo

ATTO RIPARATIVO
16 giugno 2023
Provincia Cuore Immacolato di Maria. Curitiba
SORVEGLIANZA
“Veglia, perché non conosci né il giorno né l’ora”. (Matteo 25,13)
Siamo chiamati a fare memoria della Passione – Morte e Risurrezione di Gesù e i Dolori di Maria!
Contemplando il Crocifisso, chiediamo al Signore che nello spirito di riparazione ci aiuti a rimanere solidali nelle situazioni dove “la Divinità è nascosta”; ci aiuti a guardare la Croce e ad ascoltare il grido del crocifisso su di essa; il grido di chi vive la notte della sofferenza, della violenza, dell’ingiustizia e della mancanza di amore.
Ascoltiamo le grida degli impoveriti, dei popoli e delle culture condannate all’esclusione, tutte queste grida unite al grido della Madre Terra, distrutta nei suoi ecosistemi e sfruttata dall’avidità… giungano al nostro cuore e le presentiamo a Dio. Ascoltiamo i clamori degli “scartati” e di tutti quelli che sono considerati scarti: i senzatetto, i senza terra, i senza lavoro; il grido di chi è processato da leggi ingiuste nei tribunali dove, come Pilato, molti se ne lavano le mani….
Vogliamo riparare: la nostra indifferenza, per le tante volte che ci siamo “sorde e insensibili” a queste sofferenze…
Impegno di vita: Sui Golgota di questo mondo, noi Passioniste continuiamo a scommettere, a rivendicare e a proclamare la Vita, per contrastare coloro che propongono cultura di morte.
Preghiamo: Signore Gesù, ti chiediamo pace per tutti i sofferenti, specialmente per le famiglie in lutto per i loro cari, per le vite che continuano ad essere dominate dall’avidità e dall’ingiustizia… Misericordia, Signore!

RECENTI