Jakarta, Indonesia

Jakarta, Indonesia. Ecco le foto di una veglia di preghiera interreligiosa nella piazza di Nostra Signora dell’Arcidiocesi di Jakarta per commemorare Santa Bakhita, patrona dei migranti internazionali. Questo incontro di preghiera congiunta vuole rafforzare lo spirito di unione delle varie religioni nella difesa dei diritti umani, in particolare del diritto alla vita delle vittime della tratta di esseri umani, e dare voce a coloro che sono vulnerabili, deboli e fragili. Hanno partecipato cattolici, tra cui la nostra Sr Kristina Franciska, musulmani, protestanti, indù, confuciani, buddisti, rappresentanti delle vittime e dei rifugiati dello Sri Lanka. Il Cardinale ha affermato che tutto ciò che facciamo per le vittime della tratta di esseri umani è molto significativo per riconoscere e promuovere la loro dignità. La nostra sorella Sr Kristina Franciska lavora nella CARITAS INDONESIA, divisione migranti, lotta al traffico di esseri umani. Samo felici di poter collaborare in questo campo…

RECENTI