ATTO RIPARATIVO

ATTO DI RIPARAZIONE
29 marzo 2024
Delegazione Madre della Santa Speranza

Se guardo il tuo cielo, opera delle tue dita, la luna e le stelle che tu hai fissate (Salmo 8, 4)
Popolo mio, che cosa vi ho fatto?
Come vi ho offeso? Rispondetemi! Vi ho fatto uscire dall’Egitto, dalla schiavitù alla libertà, e voi mi avete preparato una croce. Ho aperto il mare rosso davanti a te e tu mi hai aperto il fianco con una lancia. Ti ho dato uno scettro regale e tu mi hai dato una corona di spine. Con grande potenza ti ho innalzato e tu mi hai appeso alla croce. Popolo mio, che cosa ti ho fatto o in che cosa ti ho offeso? Rispondetemi.

Unite alle intenzioni riparatrici di Gesù, vogliamo riparare gli abusi arbitrari fatti all’uomo:
• Le manipolazioni genetiche effettuate su vite concepite al di fuori dell’atto d’amore
• Gli aborti e l’eutanasia che negano la vita a tanti tuoi figli.
• La mancanza di rispetto per la dignità della persona disabile e anziana.
• I tanti morti a causa dell’odio, del crimine e della guerra.

Preghiamo
Sei spirato, Gesù, ma la fonte della vita è sgorgata per le anime e l’oceano della misericordia si è aperto per il mondo intero. O Fonte di Vita, insondabile Misericordia Divina, avvolgi il mondo intero e chinati su di noi.
Gesù, ricordati di me quando verrai nel tuo regno.

RECENTI